economia e diritto

blog economia

Archivi per giugno, 2011

Assicurazione Rca, ecco gli Interventi richiesti da Unrae

Scritto da economia-diritto.net il 28 giugno 2011

L’Unrae, l’Associazione delle Case Automobilistiche Estere in Italia, ha chiesto un intervento a carattere di urgenza in Italia per riuscire a ridurre i premi delle assicurazioni rcae renderli più simili a quelli del resto d’Europa.
D’altro canto, non è una novità l’aumento delle tariffe rc auto nel nostro Paese, come più e più volte è stato denunciato da parte degli addetti al settore, dall’Isvap e dalle associazioni dei consumatori.
Gli aumenti delle assicurazioni rca, come è stato specificato in una nota emessa dall’Unrae, sono esclusivamente a carico degli automobilisti e non sono certo d’aiuto a rendere più snello e competitivo un mercato che appare ancora in crisi. Anche l’aumento del costo della benzina, in seguito all’incremento operato da parte del governo sulle accise del carburante, non è stato un buon provvedimento per far risollevare il mercato dell’auto in perdita in Italia ma in risalita, seppur ancora molto timidamente, in altre nazioni d’Europa, come il Regno Unito.
In aggiunta, il federalismo fiscale che dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi creerà facilmente il rischio di ulteriori aumenti alle assicurazioni, anche su base provinciale.
Si tratta, insomma, di una situazione che non potrà più essere sostenuta a lungo e che deve essere affrontata sicuramente a livello nazionale ma anche europeo, così da modificare in modo uniforme i principali nodi che rendono particolarmente ingarbugliato il settore.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

Investimenti sul fotovoltaico

Scritto da economia-diritto.net il 22 giugno 2011

Da poco i contributi statali per chi decide di investire su impianti fotovoltaici sono stati eliminati. La domanda che si fanno in molti in Italia è: ma conviene ancora investire su un impianto fotovoltaico?

E’ vero che a lungo termine sicuramente si avrà un tornaconto ma considerando che nel caso di utilizzo con l’enel con un contratto di scambio sul posto (consumo 5000 Kw/anno e produco 5000 Kw/anno, quindi non pago nulla). Con il GSE, avendo un impianto semi integrato da 0.42 euro al Kw. Quindi si ha un risparmio di 5000×0.21= 1050 euro di bolletta Enel ed incasso dal GSE 5000×0.42= 2100 euro, per un totale annuo di 3.150 euro.

Sono circa 4.500 euro l’anno; una bella sommetta per chi paga tanta luce (si dovrebbe stare in condominio e non avere altre fonti di energia altrimenti si paga molto poco di enel oggi) e avere un tornaconto in denaro contante dal GSE o altra azienda di 3150 euro circa. Ma considerando che un impianto adeguato costa dalle 30.000 euro alle 40.000 euro quindi in media 35.000 euro, si arriva a ripagare l’impianto dopo ben 7/8 anni. E se dopo 8 anni vien fuori un altra fonte di energia rinnovabile o alternativa più conveniente? A voi l’ardua sentenza.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

CMS ASP NET “The Website Creator”

Scritto da economia-diritto.net il 22 giugno 2011

 CMS ASP NET “The Website Creator” – ultima versione con nome in codice Gulp! 2.0 – , è una piattaforma web appositamente creata per andare oltre la gestione di singoli siti internet, permettendo l’impianto di un intero network formati da innumerevoli siti web, completi di forum, album fotografici, plugin per i social network, aggregatori, tecniche seo per l’indicizzazione e posizionamento, possibilità di gestire il tutto da pannello admin, ecc. L’ installazione è semplicissima e basta inserire l’ intero pacchetto su un comune hosting con supporto ASP.NET e abilitare i permessi di scrittura della directory app_data.  Il resto sarà guidato. La prima installazione darà il ruolo di amministratore.

La semplicità resta però in ambito installativo in quanto il CMS all’interno ha contenute funzionalità che vanno ben oltre l’editing e la formattazione di contenuti. L’applicativo web sprigiona la sua potenza tramite avanzate tecnologie multi threading che combinata alla nuova tecnologia introdotta coi processori multi-core spingono al massimo ogni funzionalità. La velocità con cui le pagine verranno mostrate agli utenti e la navigazione che comprende l’ utilizzo di funzioni dinamiche spingono il visitatore ad ottenere risultati sorprendenti oltre alla normale esperienza nuova di interazione.

L’ultima versione dell’applicativo combina algoritmi programmati e testati per lingo tempo che eliminano i tempi di latenza delle query (i database non ci sono affatto!), permettendo una fluidità di navigazione a velocità 10X.

“The Website Creator” ha le seguenti caratteristiche:

  • E’ completamente gratuito non richiede attivazione, pagamento di royalty o iscrizione.

  • E’ distribuito con il codice sorgente.

  • Supporto Multi network (ovvero con una singola istallazione su un hosting anche dalla potenza risicata, permette la realizzazione di infiniti siti web con diversi domini).

  • Supporto nativo multi lingua (permette da subito la realizzazione di siti in più lingue).

  • Incredibilmente veloce e performante (10 X).

  • La parte CMS è estremamente intuitiva e premette di classificare i contenuti in un apposito menu. In automatico quando in un contenuto vi sono parole o frasi che si riferiscono ad altri contenuti, queste divengono automaticamente dei link.

  • L’applicativo gira anche in configurazione multi server, in tal caso automaticamente si crea una speciale pipeline che mette in comunicazione fra di loro le varie istanze dell’applicativo sulle diverse macchine.

  • Una incredibile tecnologia per la realizzazione veloce di Plugin scrivendo pochissimo codice.

  • Generazione dinamica di contenuti in formato PDF.

  • Supporto e generazione dinamica dei feed RSS.

  • Un forum proprietario dividibile per tematiche e in grado di individuare autonomamente gli argomenti correlati.

  • Funzionalità integrate per proporre sondaggi.

  • Gestione avanzata degli album fotografici disposti in cartelle e sottocartelle.

  • Immagini e foto sono anche cartoline virtuali in modo da creare un effetto di pubblicità virale.

  • Facilità d’utilizzo dell’embedding video, in automatico viene analizzato e riconosciuto il formato video della sorgente e ad essa viene associato il player più opportuno.

  • Social network ready (possibilità di creare liste amici, chattare con altri utenti, ecc).

  • PayPal IPN ready (librerie integrate per la realizzazione di plugin che usano il sistema di pagamento di PayPal).

  • Funzioni SEO avanzate come per esempio l’uso dei tag googleoff googleon per eliminare le parti decorative del flusso xhtml; L’aggiunta dinamica degli attributi descrittivi EXIF alle immagini; Elimina dalla sitemap dinamica i contenuti già indicizzati da google forzando quindi l’inserimento di ciò che manca; L’intrappolamento nel sito dei navigatori provenienti dai motori di ricerca; L’aggregatore modifica i contenuti acquisiti usando un dizionario di sinonimi in modo che questi sembrino inediti; I contenuti xhtml hanno tutti il loro analogo PDF dinamico (non occupa spazio su disco) in modo da incrementare il page-rank.

  • Sitemap generata dinamicamente e in modo astuto.

  • Aggregatore di contenuti raffinato e avanzato in grado persino di acquisire la parte di contenuto omessa nei feed.

  • Template che supportano le caratteristiche di ereditarietà.

  • Alcuni Plugin sono distribuiti con l’applicativo base, tra cui il robot programmabile che offre assistenza tramite una sessione privata in chat e che emula di essere un umano, dando fuducia ai potenziali clienti spingendoli a chiudere l’acquisto o ultimare l’ordine.

 

Il supporto è immediato e anche in italiano tramite il sito http://www.cmsaspnet.com/

Un content management system, in acronimo CMS (sistema di gestione dei contenuti), è uno strumento software web dinamico installato su un server web studiato per facilitare la gestione dei contenuti di siti web, svincolando l’amministratore da conoscenze tecniche di programmazione Web statiche e dinamiche. Di solito lo sviluppatore del CMS è un unico autore programmatore che mette a disposizione di tutta la comunità web il suo prodotto in formato free con codice sorgente in modo che possa essere sempre migliorati attraverso consigli dai più esperti.

La versione ufficiale di questo CMS è stata concepita e realizzata da un singolo sviluppatore il quale distribuisce l’applicativo con il codice sorgente.

Rottama il tuo vecchio CMS fatto da dilettanti e passa a qualche cosa che sia in grado di darti subito dei risultati!

Il link per il download dell’ultima versione è http://www.gulp2.com/cms.htm

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

Cercare imprese informatiche nella tua città non è mai stato così facile con Cerkalo.it

Scritto da economia-diritto.net il 15 giugno 2011

Tra le centinaia di idee che ogni giorno invadono il web merita sicuramente di essere citato il nuovo portale Cerkalo.it. Il team di Cerkalo.it, capitanato dall’esperto SEO Lorenzo De Santis, lavora al progetto da circa sei mesi. Molti obbiettivi sono stati raggiunti, altri sono ancora da raggiungere. Ma cosa è Cerkalo.it? E’ un motore di ricerca per attività e aziende di tutta Italia. Se ad esempio si vuole cercare imprese di informatica nella propria città basta selezionare la città in alto a destra e cliccare sulla categoria informatica. Si avranno immediatamente a disposizione tutte le imprese di informatica della propria città e si potrà scegliere qual’è quella più adatta ai propri bisogni. La scelta verrà facilitata dalle informazioni che le schede danno. Ogni scheda dà informazioni fondamentali come: nome dell’impresa informatica, numeri di telefono e di fax, indirizzo fisico, partita IVA, ecc..

Questo, naturalmente, vale per ognuna della categorie presenti sul sito. Le categorie sono 35 in tutto e comprendono tantissimi settori: hotel, ristoranti, medici, commercialisti, edilizia, animali, alimentari, negozi ecc..
Le mappe aiuteranno gli utenti a trovare le distinazioni e la connettività di Facebook faciliterà la condivisione con tutti gli amici del vostro account.

Saranno disponibili le schede premium che le aziende potranno utilizzare per farsi conoscere e per fars pubblicità.

Il progetto, insomma, anche se ancora in erba presenta tante risorse e finalità sia per gli utenti che per le aziende e conta entro pochi mesi di diventare un punto fisso per il web italiano.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

Affitti … giro di vite del fisco

Scritto da economia-diritto.net il 2 giugno 2011

Da qualche mese il fisco ha messo la lente d’ingrandimento sugli affitti in nero specialmente agli studenti. I furbi proprietri di immobili intascavano ingenti somme senza denunciare il reddito derivato dagli affitti senza contratto di locazione e quindi senza pagare l’ irpef (il 21% sul totale incassato in un anno di locazione). Finalmente una giustizia fiscale seria dopo la continua rincorsa agli artigiani e piccoli imprenditori che stentano ad arrivare a fine mese e richiano sempre di più di chiudere la propria attività.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

 

Bad Behavior has blocked 77 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok