blog economia

economia e diritto

blog economia

BREXIT: conseguenze per l’ UK

Scritto da economia-diritto.net il 18 luglio 2016

Due giorni dopo il referendumsulla Brexit che ha dato esito positivo all’ uscita della Gran Bretagna dalla Unione Europea, gran parte dell’ elettorato quasi si dichiara pentito e una parte anche arrabbiato per la cattiva ed errata informazione che è stata data dalla stampa nel Pre-referendum. Di seguito l’ elenco dei dati non veritieri in cui i cittadini inglesi credevano:

1)IMMIGRAZIONE: la maggior parte dei cittadini brittannici erano convinti che la Gran Bretagna fosse il paese con il tasso più alto di immigrazione: il 20%. Stando ai dati ufficiali, il tasso di immigrazione ad oggi si aggira al 5%.

2)AIUTI ECONOMICI UE: anche in qesto campo, gli elettori della BREXIT erano convinti che il loro Stato fosse il primo creditore dell’ UE. I dati dicono tutt’altro: l’ UK negli ultimi anni ha sborsato poco meno della metà di quanto ha pagato la Germania; subito dopo la Germania viene la Francia, l’ Italia, La Spagna e al 5° posto la Gran Bretagna.

3)SCAMBI COMMERCIALI IMPORT/EXPORT: gli elettori Brexit erano convinti che il 90% degli scambi commerciali della Gran Bretagna fossero concentrati in CHINA. Dato completamente errato: solo l’ 1% degli scambi commerciali della Gran Bretagna avviene con la CHINA mentre il 90% avviene con l’ UE

4)IL MERCATO DELLE STARTUP: qui gli elettori non si sono neanche chiesti quanto vale il patrimonio delle STARTUP in UK. Con l’ uscita dalla Gran Bretagna 500 milioni di consumatori a rischio oltre il primato a livello internazionale nell’ investimento in STARTUP.

5)TURISMO: l’ UK è stata da anni una delle più grandi mete turistiche degli europei che non avendo problemi di passaporto, talvolta anche cambio moneta, di trasporto decidevano di passare non solo le vacanze ma addirittura di soggiornare per lunghi periodi. Tra qualche mese cambierà tutto: un europeo se entra in UK è dichiarato Extracomunitario quindi dovrà essere munito di passaporto e non potrà soggiornare più di TOT giorni; i controlli saranno più rigidi e il cambio con la moneta non sarà così semplice come adesso.

  • Share/Bookmark

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare i questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Bad Behavior has blocked 684 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok