economia e diritto

blog economia

FED e BCE: investitori attenti

Scritto da economia-diritto.net il 28 agosto 2017

Si è concluso lo scorso sabato il meeting dove vedevano sia la Yellen che Mario Draghi pronunciarsi sllo stato di salute dell’ economia mondiale. Tutti si aspettavano un accenno sulle future mosse di politica monetaria delle banche centrali; purtroppo il responso questa volta è stato completamente assente. Neppure un cenno su cui pensare ad una mossa: il nulla. La Yellen non ha neanche preso il discorso e Draghi ha solo parlato di economia globale. L’ incertezza regna assoluta e gli investitori adesso sono spaesati più che mai. Cosa succederà nel brevio/medio termine? Parola ai mercati.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

BCE lascia i tassi invariati

Scritto da economia-diritto.net il 9 marzo 2017

Finito da poco l’ incontro tra i big della BCE e presa la decisione sul rialzo dei tassi per l’ euro; nessun rialzo, quindi l’ euro resta ai minimi e nessuna novità sul piano di acquisti dei titoli di stato. Il QE resterà quindi fino a fine anno e sarà di 80 MLD fino ad Aprile; dal primo Aprile gli acquisti si ridurranno a 60 MLD. Tutto fermo quindi per quanto riguarda la zona euro; qualche approfondimento lo avremo tra poco da Mario Draghi che farà il punto sull’ inflazione europea. Resta molta incertezza.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

BCE: il QE continua fino a scadenza

Scritto da economia-diritto.net il 21 ottobre 2016

Nessun colpo di scena nella riunione della bce tenutasi ieri pomeriggio; anche le parole di Draghi sono un rimandare il tutto a Dicembre per dare qualche novità sull’ estensione del QE anche dopo la sua scadenza (Marzo 2017).La BCE ha lasciato invariati i tassi ed il programma di acquisti di obbligazioni; Mario Draghi non ha aggiunto quasi nulla di più di quel che era scritto nel comunicato tranne la frase “l’ allentamento monetario non può durare per sempre”. Questa frase ha spinto qualche investitore ad un’ interpretazione restrittiva ma priva di fondamento in quanto la decisione sta solo nel chiudere il QE o continuarlo dopo Marzo 2017.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

 

Bad Behavior has blocked 296 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok