economia e diritto

blog economia

USA: la FED resta sulla sua linea su aumento tassi

Scritto da economia-diritto.net il 19 maggio 2017

La Federal Reserve sembra non essere poi così tanto alla politica USA e ai suoi scandali e soprattutto sui piani Trump. Un distacco che potrebbe portare non pochi vantaggi ai mercati non solo USA ma di tutto il mondo. Ieri ha parlato la presidente della Fed di Cleveland, Loretta Mester, che sembra intenzionata a tirare dritto sulla via del rialzo dei tassi di interesse: nel suo intervento non c’è stato alcun riferimento allo scontro tra poteri istituzionali in corso mentre tutta l’attenzione è stata sulle condizioni economiche, definite ottime, sia sul fronte occupazionale che su quello dell’ inflazione e commercio. Dalla analisi fatta emerge la necessità di prendere le misure per contrastare soprattutto la ripartenza dell’inflazione. Il piano dei rialzi dei tassi (4 per lo specifico) continueranno e dovrebbe a Giugno esserci il prossimo.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

Governo Trump: primi problemi

Scritto da economia-diritto.net il 22 marzo 2017

Da poco la FED si è espressa sul rialzo dei tassi in agenda il 15 Marzo, per la prima volta in questo anno. Dalle dichiarazioni della presidente Yellen, gli analisti hanno dato scarse probabilità di altri 3 interventi nel 2017; si prevedono altri due rialzi, uno a giugno e uno a fine anno. Il mercato USA non ha apprezzato in questi giorni la previsione, scontando qualche perdita. Perdita che si sta facendo più pesante con lo scontro interno tra Trump e il suo governo Repubblicano. I media si spingono con il sostenere che se non inizia la riforma dell’ Obamacare, da smontare tutta secondo Trump, le altre riforme, la più importante quella fiscale, non saranno mai affrontate. Minaccia che non è piaciuta ad una fetta del governo Repubblicano. Si vedono i primi problemi dell’ era Trump?

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

FED: rialzo dei tassi adesso? Si ma anche no

Scritto da economia-diritto.net il 13 ottobre 2016

Ieri sera è andata di scena la solita conferenza stampa della FED chiamata a fornire il riassnto dei verbali dell’ ultima riunione sulla decisione se alzare i tassi entro quest’anno oppure continuare con una politica monetaria espansiva. Tutti i governati, o quasi, si sono espressi per un rialzo dei tassi entro l’ anno; Dicembre il mese giusto in quanto prima ci sono le presidenziali. La presidente della FED ha subito chiarito che non è d’ accordo e che vorrebbe continuare a lasciare i tassi invariati. Cosa ne esce: i tassi saranno rialzati relativamente preso. Frase che dice tutto e il contrario di tutto.

  • Share/Bookmark

Pubblicato in Senza categoria | Nessun commento »

 

Bad Behavior has blocked 3558 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok